SARONNO / LURATE CACCIVIO – “Oggi è toccato alla mia mamma, prima dose somministrata. Il mio plauso a tutto lo staff, medici, infermieri, volontari Cri, protezione civile e Alpini. Ottima organizzazione, tutti cortesi e disponibili. Complimenti di vero cuore”. Così l’ex assessore comunale di Cislago, Marzia Campanella, che riferisce della sua esperienza, accompagnando la mamma al centro vaccinale di Lurate Caccivio nel Comasco dove sono stati indirizzati molti anziani abitanti nel Saronnese in attesa dell’apertura, il 12 aprile, del centro vaccinale di Saronno.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

Per informazioni generali sul Covid chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

(foto: una immagine del centro vaccinale di Lurate Caccivio)

02042021

1 commento

  1. Sottoscrivo ogni parola.
    Stessa esperienza con mia mamma ieri 1 Aprile.
    Forse grazie agli amici comaschi Uboldo riacquista dignità, visto che stando ad alcuni articoli sulla stampa locale, era il comune in assoluto con meno vaccinati (…)
    Un sentito grazie e complimenti ancora a tutti coloro che ci hanno accolti!

Comments are closed.