Home Comasco Negozi, assembramenti e regole anti-covid: raffica di controlli nel basso comasco. Una...

Negozi, assembramenti e regole anti-covid: raffica di controlli nel basso comasco. Una multa

218
0

COMASCO – Raffica di controlli da parte dei carabinieri della Compagnia di Cantù nella zona della bassa comasca per accertare, alla vigilia di Pasqua, il rispetto delle norme di un’Itaia che è stata posta interamente in Zona rossa per evitare il rischio della diffusione dei contagi da coronavirus.

In quest contesto, i militari della stazione di Lurate Caccivio e del Nucleo carabinieri dell’ispettorato del lavoro di Como, nel corso della mattinata di ieri 2 aprile hanno proceduto al controllo di una attività commerciale situata a Montano Lucino e dedita al commercio al dettaglio di capi di abbigliamento, riscontrando molteplici violazioni legate all’omissione di informazioni, le modalità accesso, all’organizzazione degli spazi in modo da precludere ai clienti l’accesso agli scaffali e corsie in cui sono riposti beni di cui non è consentita la vendita, le precauzioni igieniche personali, il distanziamento, la gestione spazi comuni, la misurazione della temperatura al personale impiegato non essendo presente apposito registro aggiornato e l’omissione di idonea cartellonistica informativa dedicata ai fornitori.

In conclusione, all’attività di prevenzione svolta dai militari dell’Arma, a seguito delle citate violazioni accertate, sono conseguite sanzioni economiche, per un totale di 1.000 euro e la chiusura provvisoria di 1 giorno.

03042021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.