SARONNO – Alle 22.30 di venerdì a Saronno, in via Milano, per cause in fase di accertamento un ragazzo di 25 anni è precipitato per otto metri in un pozzo di aerazione dell’autosilo.

Immediatamente sul posto è stata inviata una squadra dal locale distaccamento dei vigili del fuoco: il 25enne, che chiedeva aiuto, si trovava in un punto particolarmente difficile da raggiungere e così sul posto da Varese sono accorsi anche gli specialisti del Saf, il nucleo Speleo alpino fluviale. I vigili del fuoco si sono calati nell’intercapedine, e con il supporto del personale sanitario hanno dapprima stabilizzato la persona ferita e successivamente con tecniche alpinistiche l’hanno recuperata. Il giovane è stato trasportato in ospedale, in “codice rosso”. Ancora da chiarire tutti i contorni della vicenda, all’autosilo sono intervenute anche le pattuglie dei carabinieri della locale Compagnia, oltre ad una ambulanza del Sos Uboldo, l’auto-infermieristica e l’auto-medica.

(foto: alcune immagini dell’intervento dei vigili del fuoco)

03042021