SARONNO – Trasporti anziani ai centri vaccinali, “se possibile diamo una mano!” Questo l’appello di Alberto Paleardi, che ha deciso di mettersi a disposizione dell’associazione Auser, che in questi giorni si occupa del trasporto degli anziani saronnesi e della zona nei centri per le vaccinazioni contro il coronavirus. “Sono stato fortunato, perchè ho fatto il covid… senza neanche accorgermene – spiega Paleardi, volto noto della politica cittadina e per molti anni impegnato nella tutela del torrente Lura, nel direttivo del Parco Lura – Quando ho saputo dell’esigenza di trasportate dei cittadini nei centri vaccinali mi sono messo a disposizione, purtroppo per ora i volontari Auser non sono stati vaccinati e quindi ho voluto dare il mio contributo, visto che ho già gli anticorpi contro il virus”.

Ieri il primo servizio, com’è andata? “Appuntamento alla sede Auser di via Maestri del lavoro per ritirare permesso a circolare e vettura di servizio e poi ho avuto il piacere di accompagnare una pensionata nostra concittadina all’ospedale Niguarda di Milano dove è stata vaccinata con Moderna. Tutto benissimo, al centro vaccinale ho trovato una ottima organizzazione ed abbiamo anche fatto molto in fretta”. Auser resta “in servizio” anche nei prossimi giorni, in caso di bisogno mentre da lunedì 12 aprile con l’apertura del centro vaccinale all’ex Pizzigoni di via Parini a Saronno tutte le vaccinazioni dovrebbero svolgersi direttamente in città.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

Per informazioni generali sul Covid chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

03042021

14 Commenti

  1. AUSER ha sempre avuto dei volontari e ne avrà degli altri anche senza mettere il solito faccione in prima pagina……..

  2. Guardi che ogni giorno ci sono centinaia di volontari, anche da molti anni, impegnati nelle molteplici associazioni saronnesi. A nessuno viene in mente di farsi un selfie dopo il primo giorno di servizio, o addirittura ad ergersi come esempio per l’intera comunità. Forse una ragione ci sarà.

  3. “Quando ho saputo dell’esigenza di trasportate dei cittadini nei centri vaccinali mi sono messo a disposizione, purtroppo per ora i volontari Auser non sono stati vaccinati e quindi ho voluto dare il mio contributo, visto che ho già gli anticorpi contro il virus” espressioni gravissime, perché sprovviste di una certezza scientifica. Sarebbe necessario un comunicato dell’Auser volto a correggere il tiro

  4. Fossero tutti come Paleardi… Ha fatto bene a raccontare del proprio impegno, può essere un esempio per altro a fare lo stesso

  5. Un ringraziamento a Paleari, anche per avere negli anni scorsi pulito il torrente Lura

  6. “Non sappia la mano destra ciò che fa la sinistra” (dal vangelo di Gesù cristo).
    “Sappia tutto Saronno quello che faccio” (Alberto Paleardi)

  7. Il volontariato lo si fa senza pubblicità….. a meno che non ci siano altre finalità

  8. Paleardi , non abbassare la guardia sul Lura , c’è il rischio che venga trascurato , nessuno ne parla più

Comments are closed.