MILANO – “Da oggi è possibile prenotare il vaccino anche per i cittadini che rientrano nella categoria 70-75 anni. Inoltre, grazie alla consegna avvenuta ieri di 250.000 mila dosi di vaccino Pfizer, confermo che entro domenica 11 aprile potrà essere garantita la prima somministrazione per tutti gli over 80 che hanno aderito alla campagna vaccinale. L’ultimo aggiornamento di questa mattina certifica che la Lombardia ha somministrato 1.877.416 dosi, quindi entro la fine della settimana supereremo sicuramente i 2 milioni di inoculazioni. La campagna vaccinale, coordinata da Guido Bertolaso, che ringrazio per il grande lavoro che sta compiendo, procede speditamente con un ritmo che fa registrare una media giornaliera di 40.000 vaccinazioni, ma siamo pronti ad incrementare i numeri appena arriveranno nuove forniture”. Lo annuncia il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana (a destra nella foto).

Raccomandazione Astrazeneca per over 60 – “Nel corso dell’incontro avuto ieri con il ministro della Salute, Roberto Speranza – ha sottolineato il presidente – insieme con gli altri presidenti di Regione, abbiamo chiesto di avere al più presto delle indicazioni su come riorganizzare il prosieguo della campagna vaccinale alla luce delle nuove indicazioni sull’utilizzo del vaccino Astrazeneca, di cui Ema ha comunque ribadito la sicurezza. Confidiamo di ricevere in breve tempo le informazioni utili per riprogrammare le agende riservate alle fasce di età under 60 anni per le quali avevamo previsto il vaccino prodotto dall’azienda anglo-svedese”.

08042021

3 Commenti

  1. l’unica cosa che “è partita” in Lombardia è il gran casino che avete combinato fino ad oggi!

  2. Fontana, vai piano con le promesse, perche solitamente non le mantieni.
    Stà schisc. (stai tranquillo) per i non lombardi.

Comments are closed.