Home Groane Ceriano Laghetto Ceriano Laghetto: nel Bilancio 2021 interventi su scuole e centro storico

Ceriano Laghetto: nel Bilancio 2021 interventi su scuole e centro storico

168
5

CERIANO LAGHETTO – Il bilancio di previsione per l’anno 2021, approvato nel corso dell’ultimo consiglio comunale insieme al Dup (si tratta del “Documento unico di programmazione” che tutti i Comuni sono chiamati a predisporre) e al Piano triennale delle opere pubbliche, traccia il percorso che intende affrontare l’Amministrazione comunale nei prossimi mesi ed anni sul fronte degli investimenti, con una marcata attenzione agli edifici scolastici, nel solco di un impegno che prosegue ormai da diversi anni in questa direzione.

“Dopo una serie di interventi volti a garantire edifici scolastici sicuri e funzionali, con il nuovo bilancio sono in programma ulteriori investimenti per un totale di oltre 1,5 milioni di euro per la creazione di nuovi spazi per la didattica e l’efficientamento energetico delle strutture” fanno sapere dell’Amministrazione comunale cerianese.

(foto: il consiglio comunale di Ceriano Laghetto durante una seduta pubblica di qualche tempo fa, pre-emergenza coronavirus, all’esterno della stazione ferroviaria di Ceriano Groane)

09042021

5 Commenti

  1. Speriamo si sistemino le scuole così da far rientrare i 150 DEPORTATI a Cogliate da più di 6 mesi.

  2. Il Comune di Ceriano e non solo, deve ringraziare lo stato e la regione. I soldi per questi investimenti arrivano da lì. Mi auguro che il Comune abbia già i progetti e che riescano a spenderli nel modo e nei tempi giusti. I soldi arriveranno se si faranno i lavori e se si faranno nei tempi previsti. La casetta dell’acqua arriva da Brianza acque. Le strade vengono asfaltate dalle società che hanno fatto i lavori per i servizi (da ultima vedi via Silvio Pellico). Con le tasse pagate dai cittadini il Comune cosa fa? Si limita all’ordinaria amministrazione?

  3. Ma questi so o fuori di testa.
    Parlano di marcata attenzione agli edifici scolastici e ben 150 ragazzi delle prima è seconda media sono stati trasferiti a Cogliate perché le scuole cerianesi non erano a norma.
    Basta con questa propaganda.

  4. Un Sindaco tanto “social” che non fà vedere in streaming il consiglio comunale, ma , a pensar male ci si azzecca diceva uno ……

Comments are closed.