LAINATE – Nella tardo pomeriggio di ieri intorno alle 18.30, a Lainate , i militari della locale stazione carabinieri sono intervenuti in un bar della periferia, dove hanno constatato la presenza di numerosi avventori in contrasto alla normativa volta alla prevenzione del contagio covid-19.

I carabinieri hanno quindi proceduto all’identificazione di 33 avventori, maggiorenni, trovati all’interno del locale seduti ai tavoli  intenti a conversare ed a consumare bevande. I militari inoltre provvedevano a contestare la violazione amministrativa nei confronti del gestore dell’esercizio commerciale e veniva disposta la chiusura temporanea per 5 giorni.

Episodio simile a quello accaduto il giorno prima sempre a Lainate.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

11042021

2 Commenti

Comments are closed.