SARONNO – Durante le festività Pasquali, da venerdì, domenica e lunedì, un gruppo di ragazzi e volontari dell’oratorio, della cooperativa Dandelion e del Rotary cittadini hanno cucinato per le persone bisognose. A rimboccarsi le maniche per una Pasqua di solidarietà sono state una ventina di persona nell’arco dei tre giorni che hanno cucinato per una trentina di saronnesi.

Venerdi hanno preparato pasta al sugo, uova strapazzate pomodori e patate, domenica è stata la volta di lasagne di verdure, finocchi al forno e petto di pollo al vino bianco e lunedì cus cus di verdure con polenta e formaggio. A completare il pranzo brioche e colomba.

“L’idea nasce da un incontro tra Rotary e Dandelion con il progetto di fare qualcosa di concreto per la città e per chi vive un momento di difficoltà – spiegano gli organizzatori – si sono uniti anche i giovani dell’oratorio che anche l’anno scorso erano stati protagonisti di un’iniziativa analoga”.