Home Groane Ceriano Laghetto Ceriano Laghetto: strade, ciclabili e rotonde, un 2021 di lavori pubblici

Ceriano Laghetto: strade, ciclabili e rotonde, un 2021 di lavori pubblici

218
4

CERIANO LAGHETTO – Interventi per 70 mila euro sono previsti per la sistemazione della staccionata lungo via Mazzini e riqualificazione rotatoria, mentre altri 140.000 euro saranno spesi per l’ adeguamento definitivo alle norme antincendio delle scuole di via Stra Meda, attraverso contributi statali.

L’intervento di riqualificazione del centro storico con la riqualificazione della pavimentazione di via Mazzini tra via Volta e via I maggio e poi di via Laghetto da piazza Diaz all’incrocio con via Piave, prevede un investimento di 150.000 euro finanziato totalmente con contributo regionale. In programma anche l’acquisto di un veicolo combinato per i Servizi Sociali con un investimento da 40.000 euro finanziato tramite oneri di urbanizzazione.

“Ancora una volta il bilancio del Comune di Ceriano Laghetto trova il suo punto di forza nella capacita di autosostenersi – commenta il sindaco Roberto Crippa – E’ stato necessario eseguire un lavoro complesso per fondere le necessita ordinarie e straordinarie della nostra cittadina, con le inevitabili difficoltà che ancora oggi, dopo più di un anno, l’emergenza covid-19 sta portando. Sono state destinate importanti risorse al sociale ed ai servizi alla persona, ma è stato anche pianificato un imponente lavoro di intervento su il patrimonio comunale e scolastico”. Lo stesso sindaco ha inoltre evidenziato che “Le quote relative ai mutui esistenti si sono ridotte in misura significativa e confida di poter azzerare tali importi entro la fine del suo primo mandato amministrativo”.

12042021

4 Commenti

  1. La riqualificazione di Via Mazzini con il porfido é l’ennesima opera inutile, serve solo per l’ego di una persona.
    Ricordiamo che Ceriano non è S. Geminiano, ne Erice, ne Bobbio.

  2. La Via S. Pellico senza un marciapiede , nel 2021 è regolare ? . Opposizione anzichè raccogliere firme sarebbe meglio fare segnalazioni al ministero per la verifica della regolarità alle norme vigenti dei lavori ( soldi buttati ) che qualcuno stà facendo .

  3. Peccato che tolgano le piante ciclabili dove già previste… e lascino una via dove nemmeno il pedone può camminare in sicurezza…. purtroppo viviamo in un paese gestito da un’ego appassionato…. a raccontare son tutti bravi e in merito ai mutui … son passati 12 anni e il Paese non ha niente di nuovo.

  4. A Solaro l’ opposizione misura l’ ampiezza dei marciapiedi ( li almeno ci sono ) a Ceriano x non sbagliare non li fanno , in violazione alle norme .

Comments are closed.