GERENZANO / UBOLDO / ORIGGIO – Scatta l’allarme rosso per la presenza di cervi nella zona: il rischio è quello di incidenti con le auto, è chiaro ormai che la presenza di questi animali non è episodica ed i responsabili del Parco dei Mughetti hanno messo a fuoco quali sono le zone maggiormente a rischio.

“Data l’ormai costante presenza di ungulati, cervi, si raccomanda agli automobilisti di guidare con prudenza e con velocità ridotta, soprattutto di notte, lungo le strade che attraversano il parco – rimarcano”.
Questi i tratti a maggiore rischio:
– Gerenzano: via Risorgimento, via Inglesina e via per Uboldo.
– Uboldo: via dell’Acqua, Sp 527, Sp 25, via Caduti della Liberazione, via Cascina Regusella.
– Origgio: via per Cantalupo e viale Europa.
– Cerro Maggiore: Sp 198.

Il tutto dopo gli episodi dei giorni scorsi, un cervo investito a Origgio, uno “infilzato” a Mozzate, uno investito dal treno al confine fra Saronno e Rescaldina. Mentre un esemplare è morto investito mentre fuggiva da un incendio nel Parco delle Groane.

(foto: il cervo ucciso da un’auto alla periferia di Origgio solo qualche giorno fa)

13042021