Home Politica Librandi (Italia viva) tende la mano alla Turchia

Librandi (Italia viva) tende la mano alla Turchia

264
4

SARONNO – “Il premier Mario Draghi ha parlato di necessaria cooperazione con la Turchia. Lo ribadisca presto, in modo da evitare che le incomprensioni degli ultimi giorni producano danni eccessivi per le tante imprese italiane che operano in Turchia e con la Turchia”. A parlare è il parlamentare saronnese Gianfranco Librandi, esponente di Italia viva.

Prosegue l’onorevole Librandi: “Sul fronte politico e istituzionale, la Turchia è un alleato della Nato e un attore irrinunciabile nei grandi dossier delle migrazioni e della sicurezza in Medio Oriente”. Secondo il politico di Saronno “spetta a noi Paesi occidentali e liberali saper tenere vicina a noi, non lontana”. Il tutto dopo le tensioni che si sono registrate fra Italia e Turchia e fra Unione europea e Turchia e che hanno caratterizato gli ultimi giorni, e che non si sono ancora sopite.

(foto archivio: il parlamentare saronnese Gianfranco Librandi, esponente di Italia viva ed imprenditore cittadino)

13042021

4 Commenti

  1. de tout… un peu
    ma uno che che si comporta come Erdogan come si può definire?
    certo che se vale
    “pecunia non olet”
    allora è un grande difensore dei diritti…..

Comments are closed.