LAZZATE – La Commissione europea ha annunciato un nuovo contratto con Pfizer per 1,8 miliardi di dosi entro il 2023 e la notizia ha già scatenato polemiche per l’aumentato prezzo dei vaccini. Anziché stare alla finestra e criticare, sarebbe meglio se qualcuno capisse che la campagna vaccinale durerà anni e che dovremmo evitare di concentrarci, ad esempio, sulle polemiche del singolo hub di questa che è una prima fase massiva. Le questioni importanti sono altre». Così il vicepresidente del Carroccio al Pirellone Andrea Monti, che è anche assessore comunale a Lazzate, commenta il nuovo contratto della Ue con l’azienda americana.

“In questa fase – prosegue Monti – tutti avranno modo di fare la loro parte; concentriamoci sull’acquisizione di vaccini, dato che fino ad ora il problema è stato questo, e non la somministrazione. In futuro dovremo sicuramente individuare luoghi diversi, compatibili con un ritorno alla vita che chiederà di occupare spazi che oggi sono liberi e utilizzabili perché le attività sono ferme”. “Regione Lombardia – conclude Monti – è pronta a raccogliere ogni opportunità che potrà servire per ampliare il sistema nei prossimi anni, ma il problema adesso sono i vaccini, che sono ancora ridotti”.

15042021

5 Commenti

  1. “Regione Lombardia – conclude Monti – è pronta a raccogliere ogni opportunità che potrà servire per ampliare il sistema nei prossimi anni, ma il problema adesso sono i vaccini, che sono ancora ridotti”.
    sulle opportunità da cogliere parliamone perchè quelle colte in precedenza non hanno fatto bene ai Lombardi

  2. Normalmente siete voi che vivete di polemiche, poi quando dovete gestire fate un casino. Vedi prenotazioni fatte dalla vs. società Aria

  3. Ennesima stupidata, come si fa a dire che il problema non é stata la somministrazione dei vaccini?
    Il sig. MONTI è arrivato martedì da Marte?
    Ditegli che hanno già defenestrato Gallera ed i vertici di Aria.
    Ditegli che la regione che lui sostiene ha organizzato il Giro di Lombardia dei vaccini per over 80.
    Per favore informatelo su cosa è successo nel periodo in cui lui era su Marte.

  4. La somministrazione dei vaccini anti Covid è la seconda debacle di regione Lombardia.
    La prima è stata quella dei vaccini antiinfluenzali che quando servivano non c’ erano e poi a dicembre, quando non servivano più, ne avete buttati 800.000.
    Complimenti.

Comments are closed.