Home Groane Irpef Misinto, Nuovi Orizzonti spiega la decisione dell’amministrazione

Irpef Misinto, Nuovi Orizzonti spiega la decisione dell’amministrazione

517
1

MISINTO – L’approvazione dello scaglione unico per l’addizionale Irpef fissato allo 0,5 aveva scatenato le critiche della lista d’opposizione Insieme per Misinto. In particolare l’opposizione deplorava la scelta di togliere gli scaglioni che favorivano le persone meno abbienti e alzavano la quota da pagare per chi ha un reddito maggiore. La lista di maggioranza Nuovi Orizzonti motiva invece la scelta così: «Ci siamo semplicemente adeguati al metodo utilizzato da quasi tutti i comuni di Italia, quello dell’aliquota unica. La nostra aliquota rimane una delle più basse di tutta la zona. L’errore grave è stato quello dell’amministrazione precedente di mantenere gli scaglioni sino ad oggi. Ricordiamo che si tratta di una tassa già progressiva: chi guadagna di più, paga di più».

La lista si sofferma anche sul lavoro dei primi due anni dopo le elezioni: «Per quanto riguarda in genere la gestione delle finanze, ricordiamo che questa amministrazione anche a fronte di minori entrate ha ridotto il debito del comune senza diminuire i servizi. Come spesso ripete il nostro Sindaco Matteo Piuri: “I Politici ogni tanto devono smettere di fare politica e devono iniziare a fare gli amministratori”. Noi riteniamo di aver dato al nostro paese, in meno di due anni, un volto nuovo: più cura del territorio e servizi migliori. Senza intaccare la riscossione delle tasse».

16042021

1 commento

  1. “Per quanto riguarda in genere la gestione delle finanze, ricordiamo che questa amministrazione anche a fronte di minori entrate ha ridotto il debito del comune senza diminuire i servizi. ” e allora perchè non continuate di questo passo?

Comments are closed.