SARONNO – “Che belli i nostri alberi finalmente protetti ed accuditi, è un bel segno per tutta la città“: lo dice Alberto Paleardi, che fa notare come in via Roma, dove sono iniziati i lavoro di risistemazione di strada e marciapiedi, sulla radici dei bagolari, quelle che affiorano dal terreno nell’area di cantiere, siano arrivate “addirittura” delle copertine, per proteggerle.

“E’ davvero un segno di sensibilità ambientale, che a Saronno non si vedeva da tanto tempo” rimarca Paleardi, per molti anni rappresentante saronnese nel consiglio d’amministrazione del consorzio sovracomunale del Parco Lura. Paleardi era stato fra i cittadini che si erano mobilitati per la salvaguardia dei sessanta bagolari di via Roma che l’allora amministrazione comunale a guida leghista voleva tagliare. Progetto che è stato quindi cancellato dall’attuale amministrazione civici-Pd del sindaco Augusto Airoldi, che sta procedendo al rifacimento della via preservando gli alberi presenti.

(foto: le radici degli alberi di via Roma protette dalle speciali coperte)

16042021

11 Commenti

  1. Ma il materiale usato per il riempimento è idoneo? Ci sono delle analisi? nel progetto è previsto materiale contenente asfalto?

  2. Quanti soldi buttati e quanta illusione. L’illusione della sinistra italiana ha messo ko un intero paese. AIROLDI DIMETTITI.

  3. Peccato che gli alberi precedentemente abbattuti NON verranno ripristinati per lasciare spazio ai parcheggi.

    • Bhe su via, tanto moriranno altri bagolari a seguito Deo lavori…. Ma…. Li abbiamo salvati

    • Non è assolutanente vero. Ove possibile le fallanze saranno ripristinate. I parcheggi sono a tasca.

  4. quante storie x le piante ,come se fossero le ultime
    sul pianeta .Basta smettetela!!!!

Comments are closed.