SARONNO – Fus, Fotografa un saronnese, l’innovativo concorso organizzato da un gruppo di giovani si conferma, non solo il primo grande evento saronnese post covid, ma anche una delle iniziative più innovative degli ultimi anni.

Dopo l’attesa e le anteprime a colpi di foto e trailer sui social gli organizzatori hanno deciso di passare dal virtuale al reale invadendo letteralmente le strade cittadine.

L’hanno fatto con una serie, 13 in barba alla superstizione, di sticker biancocelesti e celestiebianchi, di codici Qr che permettono se inquadrati di raggiungere direttamente la home page del sito. Qui sono disponibili il bando del concorso, i moduli e tutto il necessario per diventare protagonisti di Fus.

Il concorso è promosso dalla fondazione Teatro Giuditta Pasta e patrocinato dal comune di Saronno. L’obiettivo del concorso è quello di raccogliere immagini rappresentative di soggetti che, a parere del fotografo, sono legati alla città di Saronno. Inoltre l’iniziativa promuove l’uso della fotografia come strumento didattico e pedagogico per i ragazzi in età scolare.
Sono state definite due categorie di partecipanti (senior / under 30) ed entrambe verranno sottoposte alla valutazione di una giuria tecnica formata da 14 esperti e dal giudizio popolare tramite una piattaforma di votazione online.

(QUI TUTTI GLI ARTICOLI)

18042021