SARONNO / CERIANO LAGHETTO / SOLARO – “Una buona notizia: la Città Metropolitana di Milano ha bocciato la proposta del Comune di Solaro di realizzare l’ennesimo stradone tra i nostri due paesi che avrebbe cancellato l’ultima campagna rimasta. E’ una vittoria della Lega solarese che ha scoperto e reso noto “l’inganno” e della successiva mobilitazione dei cittadini. Noi, comunque, continueremo a vigilare affinché una roba del genere, uscita dalla porta non rientri da qualche finestra!”. A parlare è vicesindaco cerianese, Dante Cattaneo che con il sindaco Roberto Crippa appena saputo del progetto ieri aveva scritto a Beppe Sala, sindaco di Milano e rappresentante dell’Area metropolitana, per esprimere la massima contrarietà al progetto del nuovo tratto locale della Saronno-Monza.

A questo punto il progetto (la nuova arteria sarebbe dovuta partire sostanzialmente dalla fine della saronnese via Roma, verso Solaro e passando in parte nella campagna cerianese) non appare destinato a concretizzarsi, anche perchè il Comune di Solaro aveva già sottolineato di non avere le risorse finanziare per realizzarlo in proprio.

(foto: il sindaco di Ceriano Laghetto, Roberto Crippa; con il vice Dante Cattaneo)

22042021

22 Commenti

  1. Ragazzi in regione gestite voi, scempi con strade ecc senza precedenti e adesso mi fate gli “ecologisti” del selfie????
    siete tristi oltre ogni misura

  2. Se quanto scritto qui è vero questa è l’unica volta che mi trovo d’accordo con questo Cattaneo.
    E mi deludono davvero questi continui tentativi senza scrupolo di consumare ancora territorio.
    Ciò detto questo Cattaneo non ne faccia merito alla Lega. La Lega è a favore della caccia in Lombardia, dove amministra lascia che il territorio venga consumato allegramente, quando i filari d’alberi “disturbano” sa solo tagliarli (Via Roma, Saronno). Una totale delusione da chi doveva rappresentare e difendere il territorio lombardo.

    • Da Saronnese concordo.
      Qui non si tratta di Lega o Pd.
      Si tratta delle persone…dunque a Saronno sbagliava Fagioli (lega) a coler tagliare gli alberi. Qui sbaglia la Moretti (Pd) a voler eliminare parte della campagna solarese.
      Purtroppo chi sbaglia non sta da una parte sola.
      Magari fosse cosi semplice.

      Purtroppo ci hanno provato e per fortuna Città Metropolitana li ha bocciati! Ma i cittadini erano già pronti con raccolta firme …
      Ribadisco le persone fanno la politica. E sono le persone che prendono decisioni scellerate (Fagioli e Moretti in questo caso).

  3. Bello parlare e far transitare tutto il traffico pesante delle proprie ditte su altri comuni , vedasi divieti dal Pozzo, via milano e gianetti , così dovrebbero fare anche gli altri Sindaci , poi vediamo se si difende la campagna o si costruiscono le strade,. Per i capannoni di dal Pozzo non si è difeso il verde lì avete costruito e basta .

  4. istituzioni che si rapportano con altre istituzioni con questi toni e in questi termini … non so perchè ma purtroppo non riesco a meravigliarmi

  5. Sembra che l’ ennesimo stradone non sarebbe stato realizzato in porfido. Ecco il vero motivo per cui Ceriano si è opposta.
    On questa magnifica località di origini medioevali, le strade devono solo essere lastricate in porfido percjhè altrimenti ne soffrirebbe il turismo ed il commercio locale.

    • Stavolta non sono d’accordo, porfido o catrame quella strada sarebbe stata una cicatrice nell ultima campagna rimasta. E’ stata una giusta battaglia, vinta, quella leghista

  6. @ Lombardia: autostrada Brebemi, lo scandalo corre sulla Milano-Brescia

    Giusto per ricordare da che pulpito!

    • intanto che fate le tifoserie politiche, questi pero’ han fermato l’ennesimo scempio. Quindi giù il cappello

      • Questi che son quelli della pedemontana, della brebemi, delle tangenziali como Varese? Premio politiche green del millennio

  7. ricordate il parco vita cosa doveva essere per qualcuno !!
    adesso invece per non consumare terreno vanno bene le code !!!

  8. la strada che passa a est di saronno e ti permette di raggiungere rovellasca in 5 minuti non è consumo di natura? Chiedete alla gente di Cascina Ferrara se non è diminuito il traffico.

Comments are closed.