TRADATE – Salgono a quattro i centri vaccinali hub gestiti da Asst Sette laghi. Grazie all’avallo di Regione Lombardia, oltre a Schiranna e Rancio Valcuvia, anche gli ospedali di Tradate (foto) e Angera sono pronti ad accogliere i vaccinandi che si prenotano sul portale di Poste italiane. Cinque linee vaccinali a Tradate, altrettante ad Angera, gestite da personale di Asst Sette laghi, con l’obiettivo non solo di potenziare ulteriormente la capacità vaccinale aziendale, ma anche di offrire il più possibile vicino a casa la vaccinazione ai cittadini di tutto il territorio di pertinenza di Asst Sette laghi.

A queste sedi hub, si aggiunge il Centro vaccinazioni ospedaliero attivo nell’area Formazione dell’ospedale di Circolo di Varese e il centro hub di Arcisate, per il quale Asst si occupa della consegna dei vaccini. “Ringrazio la direzione generale Welfare di Regione Lombardia commenta il direttore generale di Asst Sette laghi, Gianni Bonelli –per aver accolto la proposta di mantenere in attività i centri vaccinali di Tradate e Angera anche nelle prossime fasi“.

24042021