SARONNO / MILANO – Trasferta milanese oggi per gli attivisti di Centoxcento animalisti, che hanno affisso uno striscione sulla recinzione dello stadio “Meazza” di San Siro, rivolto al fuoriclasse del Milan, Zlatan Ibrahimovic, che è un appassionato cacciatore.

“Tutti ormai sanno come impieghi una parte dei suoi guadagni per andare in giro per il mondo ad ammazzare animali. In campo sportivo quest’anno la sua squadra va piuttosto male: scudetto, Coppa Italia, Europa league, obiettivi alla portata del grande Milan, completamente falliti, in forse anche la qualificazione in Champions league; ed in Svezia è sotto inchiesta, per le regole Fifa riguardo alle società di scommesse – in sintesi il comunicato degli animalisti – Dunque, nel primo pomeriggio di mercoledì 28 aprile , i nostri militanti hanno affisso un grande striscione sui cancelli dello stadio Meazza a Milano: “Gli angeli ammazzati non portano mai bene”, l’annata fallimentare del Milan è la conferma”.

(foto: lo striscione oggi esposto sulla recinzione dello stadio di San Siro a Milano)

27042021

6 Commenti

    • Sullo striscione c’è anche il codino, pensa a quanto si sono spaventati di una condanna in primo grado che finirà come tutte le altre -))))

Comments are closed.