LAZZATE – “Queste sono foto dei muri del Pozzo in via Maddalena, imbrattati da scritte lasciate da “incivili”, per non definirli in un altro modo. Persone che non hanno il minimo rispetto di se stessi e tantomeno della comunità in cui vivono, sprezzanti di ogni regola. Purtroppo negli ultimi tempi a Lazzate si stanno verificando episodi di questo genere che regolarmente vengono da noi segnalati alle forze dell’ordine”. A parlare è il sindaco del paese, Loredana Pozzi, che ha condiviso le immagini anche sui social network, per sensibilizzare ed informare i cittadini sull’accaduto.

Rimarca Pizzi: “C’è molta amarezza nel constatare tanta maleducazione e mancanza di rispetto”. L’Amministrazione civica lazzatese anche in questo caso provvederà a programmare un intervento straordinario di pulizie, per fare sparire scritte e disengi osceni, che sono stati realizzati con la vernice spray.

(foto: le immagini realizzate dal sindaco Loredana Pizzi per testimoniare l’accaduto sui muri di via Maddalena)

29042021