GERENZANO – La pioggia battente di questo pomeriggio di sabato ha provocato l’allagamento del sottopasso che collega le due zone commerciali al confine fra Saronno e Gerenzano passando sotto a via Clerici, come si chiama quel tratto dell’ex Varesina. Nel corso del pomeriggio la chiusura al traffico del sottopassaggio, dove si era formata una abbondamente quantità d’acqua, abbastanza perchè eventuali auto in transito potessero rimanere bloccate.

Era già successo altre volte in caso di forti precipitazioni, ed in qualche caso era anche capitato che delle vetture restassero bloccate nell’acqua. Anche in questo frangente si è dunque registrato l’intervento delle forze dell’ordine e dei responsabili del Comune di Gerenzano, che hanno anche posizionato un ben visibile nastro bianco e rosso per avvisare del pericolo ed impedire il passaggio delle vetture. Per le auto, obbligatorio evitare il sottopasso e tornare lungo l’ex Varesina. Il sottopasso è stato riaperto poco dopo le 20.

Sul posto il sindaco Ivano Campi con il vice Pierangelo Borghi e i tecnici che hanno riscontro un problema tecnico nel dispositivo che evita gli allagamenti. Oltre alla chiusura è stato riattivato “a mano” il sistema permettendo di riprire il sottopassaggio in serata in attesa dell’intervento di manutenzione in programma appena possibile.

(foto: alcune immagini del sottopasso allagato questo pomeriggio)

01052021