SARONNO – Un intervento per rendere il cortile della scuola ancora più sicuro grazie all’aiuto e all’impegno dei volontari. E’ quello realizzato dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di due diverse realtà.

Sabato 24 aprile l’Associazione Sos Metal Detector Nazionale insieme al Gruppo Volontari Civici Misinto ha passato a setaccio con metal detector, le zone verdi della scuola primaria di Misinto.

In sostanza sono stati controllati tutti gli spazi verdi del cortile del plesso scolastico di via Mazzini.

In quattro ore sono stati perlustrati oltre 2000 metri quadrati di prato ritrovando un po’ di metalli di varia natura è un po’ di monete date in beneficienza. Un intervento voluto dall’Amministrazione Comunale per rendere ancora più sicure le uscite all’aria aperta degli alunni della scuola. A seguire i lavoro ringraziando i volontari e quanti si sono prodigati per organizzare realizzare l’intervento di messa in sicurezza anche il sindaco Matteo Piuri.

Rispettate per tutta la durata dell’intervento le norme anticovid.