Home ilSaronnese Gerenzano Gerenzano, Borghi replica a FdI: “Dall’Amministrazione niente scuse solo concretezza”

Gerenzano, Borghi replica a FdI: “Dall’Amministrazione niente scuse solo concretezza”

307
2

GERENZANO – Il vicesindaco Pierangelo Borghi risponde alle dichiarazione dell’esponente di Fratelli d’Italia di Gerenzano in merito alla pulizia dei boschi.

Nel commentare l’iniziativa di Mattia Falduto che, in qualità di esponente di Fratelli d’Italia di Gerenzano, ha pensato di politicizzare e polemizzare una lodevole iniziativa, ci vogliamo soffermare su un’affermazione che raccoglie il limite della stessa iniziativa.

Affermare “ci teniamo a fare presente a questa Amministrazione comunale che non è auspicabile che ne i giovani volenterosi di Fratelli d’Italia, tanto meno famiglie con bambini debbano dedicare il loro sabato e la domenica alla pulizia del nostro territorio comunale, molto probabilmente per incompetenza della stessa Amministrazione” significa non aver compreso, neanche lontanamente, il compito di un’amministrazione. Questo di per se è già un fatto grave per chi, affacciandosi alla politica, vorrebbe essere una buona proposta alternativa.

Una prima precisazione: non è sicuramente l’amministrazione (sindaco, assessori, consiglieri e collaboratori) che abbandona i rifiuti nei boschi.

Premesso ciò possiamo dire, con tutta la forza possibile, che è auspicabile la partecipazione di giovani, famiglie e bambini alla cura e conservazione del nostro più importante patrimonio: il territorio.

La partecipazione sottintende il più alto senso di comunità e il più genuino senso civico che ci si possa attendere.

Il compito di un’amministrazione, semmai, è quello di premiare e sottolineare a titolo di esempio queste iniziative che rendono i singoli partecipanti parte viva della comunità e sostenerne anche per il futuro.

Ma cosa fa di concreto questa amministrazione per mantenere pulite le aree a verde?

Per prima cosa ha inserito il “parco del fontanile” all’interno del “parco dei mughetti” affinché avesse una reale valenza comunale.

Stanzia risorse e finanzia le iniziative del parco dei mughetti che, tra altre attività, comprendono anche gli interventi di rimozione dei rifiuti abbandonati, ovviamente limitati alle risorse disponibili (in allegato uno stralcio delle iniziative del parco).

Provvede con il proprio personale, assunto o disponibile per i numerosi progetti di inserimento lavorativo che questa amministrazione ha la capacità di concretizzare, alla pulizia e rimozione dei rifiuti con controlli settimanali.

Organizza con cadenza annuale le giornate per la tutela del verde e la pulizia dei boschi (vedi l’iniziativa [email protected] svolta in tutti questi ultimi anni ad eccezione del 2020 per ovvie ragioni).

Garantisce un servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, anche ingombranti, al centro di raccolta a cui tutti i cittadini gerenzanesi accedono gratuitamente.

Per cui: nessuna scusa o tentativo di giustificazione ma solo concretezza.

Vogliamo ricordare, anche a chi si approccia alla politica, che gli interventi di pulizia nei boschi rientrano nelle iniziative finanziate con la spesa corrente (tasse e tributi locali) cioè con le stesse limitare risorse che finanziano la spesa sociale. Una pulizia quotidiana dei boschi significherebbe sottrarre risorse per sostenere le famiglie in difficoltà ed amministrare significa saper fare delle scelte, anche se possono sembrare impopolari.

Ed allora ben vengano le iniziative dei cittadini che, più di altri, hanno dimostrato sensibilità per la salvaguardia del territorio, iniziative ultimamente numerose anche in altri comuni ma mai strumentalizzate, come invece è successo a Gerenzano.

È importante la partecipazione, anche alla vita politica della nostra comunità, ma bisogna saperci entrare in punta di piedi ed occorre studiare molto, soprattutto come funziona la pubblica amministrazione.

Ne approfittiamo per ricordare a tutti che questa amministrazione ha istituito l’albo dei volontari civici. Attualmente ci sono “solo” 20 iscritti ma in realtà c’è bisogno di altre forze, per cui rinnoviamo l’invito a tutti per la propria iscrizione.

(foto archivio)

2 Commenti

  1. bravi e continuate così con competenza e concretezza. Il giudizio lo si ritrova nelle urne delle amministrative che fortunatamente, specialmente nei piccoli comuni, non sempre seguono il pensiero politico personale ma solo i risultati ottenuti …. se poi l’opposizione è questa o quella del suo omonimo potete dormire sonno tranquilli

  2. Iniziativa sempre lodevole . Che ne dice sig. Vicesindaco di dare una occhiata anche al posteggio comunale di fronte alla Banca Popolare – rotonda di via Clerici -, dove la sporcizia regna sovrana da mesi ( compresa una auto che parrebbe proprio abbandonata ). Grazie mille.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.