SARONNO – La rimonta in classifica dell’Expo Inox Mortara si è fermata al centro giovanile Ronchi di via Colombo a Saronno dove sabato sera i pavesi hanno subito un brusco stop contro la capolista Az Robur Saronno. Si giocava per la quinta giornata di ritorno del campionato maschile di basket serie C Gold.

Incontro ben presto segnato dalla precisione al tiro e dalla verve dei saronnesi, avanti 26-13 al termine del primo periodo ed a rintuzzare il tentativo di rimonta negli ospiti nel secondo periodo andando al riposo di metà gara sul 47-32. Solo nell’ultimo quarto il Mortara prova a rifarsi sotto ma Saronno gestisce bene la situazione ed archivia l’appuntamento sul 92-75. In base alle norme sanitarie per l’emergenza coronavirus, il match si è tenuto a porte chiuse così come tutte le gare dall’inizio del campionato.

I migliori – A livello di singoli, migliora marcatore del Saronno è Tresso con 24 punti, mentre fra gli ospiti Stonkus ne ha fatti altrettanti, 24. Ai ribalzi per l’Az Quinti ne ha recuperati 9, ed 8 Lonati per Mortara; Mariani ha realizzato 7 assist per roburini; Invernizzi 5 per i pavesi.

(foto: una immagine di un precedente incontro dell’Az Robur Saronno al palasport del centro giovanile “Monsignor Ugo Ronchi” di via Colombo)

08052021