SARONNO – “Grazie al sindaco Augusto Airoldi ed al governatore Attilio Fontana con i loro collaboratori; l’esperienza della prenotazione per il vaccino anti-covid è stata la più semplice e comoda possibile”: queste le parole di un saronnese che è stato fra i primi cinquantenni che la scorsa notte si è prenotato non appena, attorno a mezzanotte, sul sito di Regione Lombardia è stato aperto il portale per chi ha fra i 50 ed i 59 anni. “Pensavo di trovare “l’ingorgo”, anche fra gli amici non si parlava d’altro, ovvero che si collegarsi al primo minuto per fissare l’appuntamento. Non ci sta nessun rallentamento: anzi, sito rapidissimo e procedure extra-semplici – dice il saronnese – Ho inserito numero della tessera sanitaria, codice fiscale e subito mi è apparsa la lista di luoghi e orari dove mi sarei potuto vaccinare. C’è anche l’hub di Saronno ed ho trovato posto in via Parini, per fine mese. Meglio di così non si potrebbe…”

Nel corso della giornata odierna sono già stati oltre 450 mila i lombardi che hanno fissato la prenotazione per vaccinarsi.

10052021

9 Commenti

  1. Da quando e’ stata eliminata Aria societa’ di Regione Lombardia e si e’ passati sul sistema gestito da Poste Italiane la situazione e’ migliorata moltissimo

  2. Io ho invece appena provato e soltanto MEDA o MILANO e abito a 700 mt. dal centro vaccinale di Saronno… ma per favore…………

    • Idem, già ieri mattina 1 maggio alle 7 solo prenotazioni Limbiate e Cerro Maggiore, in serara Meda e Malpensa Fiera!!!

    • Anch’ io provato alle 7 di mattina del 10 maggio ma nessuna disponibilità su Saronno, noi Saronnesi dirottati su Meda, Milano, Limbiate o Malpensa!!!

  3. Il centro di Saronno rimane inspiegabilmente chiuso la domenica , mentre altri centri lavorano , anche questo comporta che molti Saronnesi come me devono andare fuori Saronno per il vaccino

  4. Redazione continuate a non pubblicare commenti scomodi , ma il centro di Saronno è uno tra i pochi che resta chiuso la domenica..perchè ???

Comments are closed.