SARONNO – Ha stupito molti automobilisti e passanti saronnesi il cantiere aperto in piazzale Borella. Effettivamente arrivando da via Frua ce lo si ritrova proprio davanti con due maxi cumuli di terra e i cavalletti che rendono off limits la zona dello scavo.

Qualcuno ha pensato ad un cantiere dell’Amministrazione comunale o della Saronno Servizi ma in realtà ad occuparsi di scavi e lavori sono i tecnici di Enel distribuzione. Lo scavo infatti è necessario per risolvere alcuni problemi legati ad un guasto della media tensione.

Sempre in tema di fortunira della corrente elettrica ieri sera si sono registrati alcuni rapidi blackout nella zona sud della città. Dopo le 20 si sono sentiti allarmi che suonano all’impazzata mentre tv e luci si sono spente all’improvviso come i computer. Il primo stop alle 20:10, seguito da un altro pochi minuti dopo e da un altro ancora dopo una decina di minuti. Diversi i saronnesi che hanno contattato la società elettrica per segnalare l’accaduto.

(foto del cantiere Enel in piazzale Borella)

11052021