SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota di omaggio dell’ex assessore Maria Assunta Miglino ad Andrea Leanza per la vittoria del David di Donatello come miglior truccatore.

È stato un saronnese, ieri sera, a vincere il David di Donatello nella categoria “miglior truccatore” con il film Hammamet per aver curato lui la trasformazione di Pierfrancesco Favino in Craxi.
E qui a Saronno un po’ tutti ce l’aspettavamo, anzi ne eravamo convinti.
Perché Andrea è il più bravo, è un’eccellenza del nostro territorio. La soddisfazione è grande. Su quel palco, oltre a un giovane talentuoso c’era Saronno tutta, ad applaudire per lui.
Grazie ad Andrea e alla sua passione che gli ha permesso di essere nell’Olimpo.
Andrea è l’esempio positivo che serve ai nostri ragazzi. Perché lui ha creduto nelle sue capacità artistiche e con grande volontà ha percorso tutta la strada per arrivare lassù.
Ora a Saronno l’aspettiamo, orgogliosi di tanto onore per congratularci con lui e per festeggiare un artista a tutto tondo.
Bravo Andrea, il futuro comincia ora!

Per chi vuole approfondire
QUI ANDREA LEANZA RACCONTA IL SUO LAVORO IN HAMMAMET
QUI RACCONTA IL LAVORO CON ACHILLE LAURO
QUI LA SUA PRESENZA AL CINEMA PELLICO PER LA PRESENTAZIONE DEL FILM HAMMAMET
QUI COME LAVORA LEANZA
QUI L’INSOLITA RICHIESTA RICEVUTA QUALCHE MESE FA

(credits Le foto sono di proprietà dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello)