SARONNO – Ricorre in questi giorni l’anniversario di una storica azienda saronnese Lietti srl.

Fondata il 15 maggio 1941 da Antonio Lietti (imprenditore ma anche appassionato pilota) per la rivendita di rottami, la Lietti srl è stata coltivata e cresciuta da Mariuccia Tajè. Vedova di Antonio e mamma di due bambini, Aldo e Giovanna, negli anni Cinquanta si è reinventata da sola una vita da imprenditrice prendendo le redini dell’azienda e consolidandone la posizione nel settore del commercio dei prodotti siderurgici. È stato il figlio Aldo a ereditarne il ruolo e sotto la sua guida la Lietti ha continuato la sua attività, estendendo il suo campo di azione alla vendita dell’acciaio inox e collezionando importanti onorificenze nel settore del commercio.

Ottanta anni dopo la Lietti continua nel suo lavoro anche per mano di Cristina, la terza generazione ad occuparsi dell’azienda. Un piccolo grande pezzo di storia di Saronno che va avanti da quasi un secolo dando lavoro ai saronnesi e attraversando le più varie avventure e congiunture economiche: dalla guerra, alle crisi economiche, all’attuale pandemia. Questo mese si festeggia appunto l’ottantesimo compleanno e la celebriamo come esempio di serietà, professionalità e dedizione al lavoro.

(foto: il titolare della Lietti srl)

1 commento

  1. Congratulazioni per l’importante traguardo ! Bella storia che testimonia soprattutto la tenacia delle donne del dopoguerra ! un grande esempio

Comments are closed.