SARONNO – Riceviamo a pubblichiamo la nota di Stefano Morandin in merito alla nuova manifestazione ciclistica che sarà proposta dall’Amministrazione comunale che ha rinunciato alla Tre Valli.

L’amministrazione Airoldi aveva promesso, al posto della Tre Valli, una manifestazione che avrebbe giovato allo sport locale e a Saronno in genere: invece a chi si sono rivolti, i nostri, per l’organizzazione della nuova manifestazione? Stando alle loro parole, logica vorrebbe al Pedale Saronnese, storica realtà del nostro comune. Invece no. Sono andati fino a Modena a cercare qualcuno che potesse organizzare la manifestazione.

A questo punto però sorgono una serie di legittime domande. Innanzitutto mi piacerebbe che il Sindaco Airoldi, mettendo da parte gli slogan, visto che le elezioni sono finite da tempo, ci motivasse questa scelta. Vogliono farci credere che le competenze, in città, erano così insufficienti da rendere impossibile il coinvolgimento delle realtà cittadine nella realizzazione dell’evento? Sarebbe stato meglio, perché avrebbe portato l’acquisizione di competenze che avrebbero portato un domani le realtà locali ad essere autonome, nell’organizzazione di eventi. Soprattutto non era proprio disponibile nessuno delle nostre zone che fosse in grado di dare supporto al Comune di Saronno e alla locale squadra di ciclismo nella creazione da zero di questo nuovo evento? Mi sembra alquanto irreale. Si doveva andare a cercare fino a Modena?

A pensar male si fa peccato, ma è quasi legittimo sospettare che sono andati a cercare in una città politicamente “amica”. Sarò malpensante io, ma il silenzio dell’amministrazione è sospetto, soprattutto alla luce dei fiumi di comunicati e dirette Facebook che ci propinano su ogni cosa. Su questa competizione, silenzio più completo. Anzi, in occasione della commissione sport, stando all’assessore preposto, non c’era nulla di certo, le trattative erano ancora in corso. Di certo l’amministratore Musarò ha riferito in commissione che il contratto non era stato firmato.
Eppure il 26 aprile, una settimana prima della commissione, la nuova manifestazione era già stata inserita nel calendario degli eventi previsti a Saronno nel 2021. Basta vedere sull’albo pretorio, pubblicata il 27 aprile, c’è la delibera n.53 del 26.04.

Ora quindi siamo in presenza di una competizione già fissata su cui la trasparenza dell’amministrazione Airoldi è zero. Sarebbe ora che il Sindaco dia delle risposte chiare in merito: perché su questa competizione c’è il silenzio più totale? Cosa non vuole dire?
Come sempre siamo in presenza di un’amministrazione che predica bene, con slogan altisonanti a favore del territorio, salvo poi rimangiarsi tutto nel momento di agire. Quelle rare volte che agisce.
Speriamo di non scoprire ulteriori altarini riguardo questa competizione. Sarebbe anche positivo ricevere anche delle risposte sul perché non hanno ritenuto opportuno informarci sulla società selezionata per l’organizzazione della nuova competizione. E sul perché in commissione l’assessore ha letteralmente sviato il discorso, non informandoci nonostante la domanda posta direttamente.
Sui costi, poi, torneremo quando l’amministrazione sarà così magnanima di farceli conoscere.
Chiedo però al Sindaco Airoldi una cortesia: la smetta con gli stucchevoli slogan sulla partecipazione, perché oramai sappiamo che a questa amministrazione non interessa non solo la partecipazione dell’opposizione, ma nemmeno delle realtà del territorio, soprattutto se potrebbe portare a obiezioni scomode a livello propagandistico. Continueremo a vigilare sulla edizione saronnese della Coppa Cobram nelle prossime settimane. Perché il sospetto è che gli altarini non siano finiti.

(un’immagine della Tre Valli)

33 Commenti

  1. Ma che rottura di scatole assurda. La tre valli era un evento che non dava alcuna visibilità a Saronno, solo spreco di soldi. Se a lei piaceva così tanto, poteva sempre cercare degli sponsor e proporla gratis al comune.

    • Mi è sembrato di capire che la tre valli si farà lo stesso, perché lei parla come se non si dovesse fare più?

    • Che strano non farla a Saronno: quest’anno era pure gratis, già pagata dagli sponsor senza nemmeno far fatica a cercarli.
      Piuttosto questa nuova manifestazione quanto costerà ai cittadini e quali benefici di immagine porterà alla città?

      • Già pagata ma da uno sponsor bustocco quindi per Saronno non sarebbe stata gratuita. 30.000€ spesi non hanno portato benefici commisurati quindi ottima scelta

      • non è gratis, a saronno sarebbe costata 15.000€ (come le 2 esizioni passate= 30.000€) A buto è gratis perchè hanno trovato sponsor

    • eh già… nessuna visibilità… giusto qualche team di ciclismo di livello internazionale, stuolo di giornalisti, tv locali e internazionali (eurosport)… vuoi mettere invece con la sagra del tubolare? Qui tutto il mondo si fermerà per assistere a Saronno con la bicicletta….

      • La zia è contenta del nipote stia sereno. Purtroppo i bla bla bla della canpagna elettorale stanno dimostrando al 100 la propria incompetenza in materia. Dimissioni subito.

        • Nell’ambito del suo partito sta guadagnando punti.Continui cosi’ e vince una bambolina ciao-ciao

    • Fiumi di parole sul nulla: complimenti Morandin lei è perfettamente allineato con la linea del suo partito

      • Senti Jalees, cosa dei seguenti punti hai faticato a comprendere?
        1- da Tre Valli alla campestre di ciclismo non può essere vista come una miglioria
        2- perché da Modena e non cercare strutture in loco vista la linea “solo saronnese” che hanno millantato dalla giunta?
        3- perché a domanda diretta in commissione la giunta ha detto di non aver ancora deciso, mentre la delibera è della settimana prima?
        Solo 3 punti, tanto per dire…
        …poi ci sta che per Partito Preso non possiate mettere commenti diversi…

        • Guardi Morandin io capisco che sia obbligato dai suoi capogruppo a fare questi comunicati vuoti, forse tre in una settimana sullo stesso tema sono un poco ridondanti, non trova?
          Legga la ottima risposta di Turk182 qui sotto…magari si rende conto del fiume di parole sul NULLA

  2. Giudicare prima di vedere è sbagliato. Vediamo cosa organizza la nuova Amministrazione e poi giudichiamo. Quanto alla 3 Valli, il giudizio deriva dal confronto tra la spesa (30.000 euro all’anno) e il ritorno (zero).

  3. L’ attuale amministrazione , anche se quest’anno è gratis , non vuole farla solamente per essere diversa dalla precedente amministrazione , però si dimentica di cancellarla dal calendario , come sembra . Invece vorrebbe proporre manifestazioni ,sicuramente minori , ancora da scoprire con costi sempre da scoprire…..una tre valli gratis è imbarazzante rifiutarla !!!!

  4. Sinceramente non capisco questo intervento. Si sta organizzando un evento a quanto pare, no? Quando sarà necessario svelare di che evento si tratta e come sarà, sarà fatto, dove sta il problema? Qualsiasi amministrazione organizza eventi ma non per questo deve pubblicizzare tutto subito. Spesso ci sono accordi da trovare, carte da firmare, qualcosa potrebbe andare storto, quindi a che pro comunicare ora, magari l’evento non è ancora stato messo nero su bianco.
    Sinceramente non capisco questo intervento che trovo al limite del paradossale.
    Ripeto, la Tre Valli era un evento ciclistico interessante, ma assolutamente inconcepibile che fosse la città a doverne pagare praticamente tutti i costi per la partenza (servono sponsor per queste cose).

  5. Certo è che alcuni lettori sono ciechi o in malafede! Affermare che questa amministrazione e il suo sindaco non esistano è davvero la dimostrazione di quanto non si voglia vedere ciò che sta accadendo a Saronno .
    Certo la manifestazione che verrà organizzata al posto della tre valli varesine non è certo tra le priorità dell’agenda Airoldi.! E io dico : ” per fortuna” !! È per questo che li abbiamo votati

  6. la sensazione è che l’assessore allo sport e il presidente della commissione non sappiano nulla sull’evento e che per sapere qualcosa occorre chiedere all’assessore Casali ….. vi chiederete: perchè? , semplice, – bici a scatto fisso – non vi dice nulla ? qualcuno della lista [email protected] sa qualcosa di più ?

    • Lasci stare l’assessore allo sport che chiama la manifestazione tre valli varesina

  7. E’ già stato dibattuto, forse non l’ha capita : LA TRE VALLI E’ STATA DEPENNATA

  8. La tre valli non si farà : serve altra spiegazione? siamo duri a capirla in zona Lega!

  9. Morandin, che probabilmente sa poco del mondo del ciclismo, fa ironia ignorando che la Coppa Cobram è una bella manifestazione che si tiene ogni anno dal 2014 sul Lago di Garda e attira centinaia di appassionati.

    Magari anche a Saronno!

    https://www.coppacobram.eu/

  10. Adesso ho capito La trevalli ha un look troppo fascioleghista, la pedalata modenese ha il sapore popolare e non populista.

Comments are closed.