CISLAGO – Aveva malmenato la nonna, è stato arrestato dai carabinieri: a finire nei guai un 23enne di Cislago, preso in consegna dai carabinieri della Compagnia di Saronno. I fatti contestati risalgono allo scorso fine settimana: a quanto pare, a fronte di una richiesta di denaro da parte del ragazzo, e si sarebbe trattato di una somma piuttosto ingente; l’anziana si era opposta e sarebbe stata insultata e malmenata. A seguire l’intervento dei carabinieri, che hanno raccolto gli elementi riguardanti l’accaduto ed hanno fatto scattare il provvedimento restrittivo in accordo con la procura della Repubblica.

Una vicenda sulla quale si cercherà di fare piena chiarezza nel corso dei successivi accertamenti, ed anche tramite l’interrogatorio da parte del gip, il giudice per le indagini preliminari, che è stato chiamato a vagliarne la posizione. Da capire anche il motivo della pressante richiesta di soldi da parte del giovane.

(foto archivio: una pattuglia dei carabinieri in servizio sul territorio)

18052021