CARONNO PERTUSELLA – E’ una domenica particolarmente calda questa al Comunale dove la Caronnese di mister Roberto Gatti si accinge ad ospitare la prima della classe Gozzano allenata da Antonio Soda. Per i padroni di casa c’è il desiderio di rivincita (all’andata fu 2-1 per i piemontesi), per il Gozzano l’opportunità di allungare il passo sulle inseguitrici.

La cronaca – Agli ordini di Francesco D’Eusanio da Faenza il match inizia in perfetto orario alle 16. All’8′ a seguito di punizione e di diversi rimpalli tocca al”ex di turno Piraccini aprire le danze con una rovesciata da posizione centrale che si chiude sopra la traversa della Caronnese. Le due squadre si studiano in campo senza colpo ferire (nei primi venti minuti sono già ben quattro però i corner per Gatti & co). Al 17′ Vernocchi dal limite dell’area impegna con un tiro rasoterra il numero uno avversario alla parata in tuffo. Subito dopo Sylla, palla al piede, scarta due caronnesi e va al tiro sicuro e preciso verso la porta della Caronnese dove tocca alla retroguardia di casa deviare in angolo. Al 21′ Banfi si presenta dalle parti di Vagge, bravo a parare un altro rasoterra. Al 23′ c’è una bella azione corale dei caronnesi che inizia da centrocampo con Vernocchi, prosegue quindi con Travaglini all’assist per Rocco che in velocità entra nelle maglie della difesa ospite ed effettua un ottimo cross non agganciato a dovere dagli attaccanti rossoblù di casa.

Inizia la ripresa. Il Gozzano parte subito lancia in resta e passa in vantaggio al primo minuto di gioco con un tiro rasoterra di Vono che complice il palo spiazza Marietta ed entra in porta: 0-1. All’8′ Allegretti palla al piede entra in area e al tiro viene bloccato dalla difesa rossoblù. Intorno alla metà della seconda frazione di gioco Mister Gatti cambia formazione in campo dandole un nuovo assetto effettuando ben quattro cambi in pochi minuti. Al 26′ il neo entrato Costa con un preciso traversone pesca in area Battistello che nel momento del colpo di testa viene anticipato all’ultimo istante da Vagge. Due minuti dopo tocca a Becerri con un tiro a mezza altezza impegnare il portiere del Gozzano alla parata. Al 38′ Pavan (altro ex rossoblù) aggancia un calcio d’angolo di Vono costringendo Marietta alla parata. Il Gozzano gestisce il risultato acquisito e dopo cinque minuti di recupero si guadagna l’intero bottino.
Fabrizio Volontè

Caronnese-Gozzano 0-1
CARONNESE: Marietta, M Zoughi (15′ st Costa), Gualtieri, Cosentino, Travaglini (18′ st Galletti), Battistello, Putzolu, Vernocchi, Banfi (22′ st Siani), Rocco, Torin (22′ st Becerri). A disposizione Angelina, Arcidiacono, Boschetti, Cattaneo, Calì. All. Gatti.
GOZZANO: Vagge, Carboni, Bane, Gemelli, Vono, Sylla, Allegretti (43′ st Carta), Kayode, Piraccini (47′ st Bianconi), Cella (36′ st Rao), Pavan. A disposizione Cincilla, Modesti, Olivato, Di Giovanni, Siano, MAstaj. All. Soda.
Arbitro: Eusanio di Faenza (Gibin di Chioggia e De Giovanni di Novi Ligure).
Marcatore: 1′ st Vono (G).

(foto: l’allenatore caronnese, Roberto Gatti)

23052021

1 commento

  1. Che tristezza la Caronnese, speriamo di rimanere in D ancora il prossimo anno. Poi il normale destino della serie inferiore.

Comments are closed.