SARONNO – Come annunciato dall’assessore alla Rigenerazione urbana Alessandro Merlotti domani, domenica 30 maggio, sarà abbattuta la villetta in via San Francesco, poco dopo l’incrocio con via San Giuseppe per permettere l’avvio del cantiere per la realizzazione del nuovo supermercato.

Dalle 7 alle 14 è previsto che il tratto di via San Francesco, dall’incrocio con via Sabotino a quello con via San Giuseppe, subisca stop alla circolazione oppure il passaggio delle auto solo con un senso unico in direzione di via Bellavita.

A spiegare l’intervento è stato l’assessore Alessandro Merlotti: “L’area complessiva del lotto di intervento è di circa metri quadrati 4313, il fabbricato commerciale complessivamente sarà di 1260 metri quadrati, di cui 874 adibiti alla vendita. Settimana scorsa sono state realizzate le operazioni di pulizia dell’area e di rimozione delle alberature presenti. Nella giornata di domenica 30 maggio verrà chiusa via San Francesco e saranno demoliti i fabbricati sulla via (lato sud del lotto di intervento), nella stessa giornata si procederà alla potatura del cedro (in modo particolare saranno sfoltiti i rami incombenti su via San Francesco)”. In sostanza domani sarà abbattuta la villetta occupata per due volte dagli anarchici saronnesi e al momento sigillata.