SARONNO – Buone notizie per gli amanti dello sport locale: il miglioramento della situazione epidemiologica riguardo all’emergenza coronavirus in Lombardia consente la riapertura degli impianti sportivo al pubblico. Dunque basta incontri a porte chiuse, gli spettatori potranno entrare, anche se a capienza limitate e mantenendo le distanze fra loro.

Si inizia con il softball ed in particolare con il terzo turno del campionato di serie A1, mercoledì pomeriggio 2 giugno. In zona ci sono due partite. Si gioca infatti Rheavendors Caronno-New Bollate allo stadio di via Rossini a Bariola, con inizio alle 15 mentre alle 17 ad Ospiate c’è la sfida fra le campionesse d’Italia del Mkf Bollate e le vicecampionesse d’Italia dell’Inox Team Saronno.
“Pur con capienza ridotta, ma i limiti non creano problemi visti gli ampi spazi al Francesco Nespoli, finalmente ritorna il pubblico” rimarcano i dirigenti caronnese. Anche ad Ospiate di Bollate ci sono due capienti tribune che consentiranno di accomodarsi a tutti i fans che vorranno essere presenti. Sinora si è sempre giocato, in questa stagione, a porte chiuse.
(foto: la tribuna dell’impianto bollatese pronta ad accogliere il pubblico per il derby di softball)
31052021