OSPIATE DI BOLLATE – E’ finita in parità oggi, pomeriggio e sera, il derby della Varesina ovvero la sfida fra le campionesse d’Italia del Mkf Bollate e le vicecampionesse dell’Inox Team Saronno. Le saronnesi hanno perso, in questo terzo turno di A1, la loro imbattibilità ma non possono lamentarsi troppo: sconfitte 1-0 nella prima, equilibratissima gara; hanno poi travolto le avversarie nella seconda, imponendosi 0-8 alla quinta ripresa per “manifesta. Saronno resta solo al comando della classifica.

La cronaca – In gara 1 alla seconda ripresa Bigatton segna il punto, approfittando errore difensivo Saronno. E’ l’episodio che decide il confronto, malgrado sia Marrone che Abacherli in alcune occasioni mettano in difficoltà le bollatesi; 1-0.

In gara 2 inizia subito alla grande per Saronno. Al primo inning Lozada grazie ad errore va in terza base e porta a casa il primo punto. E con un triplo Filler spinge a casa anche Lozada, 0-2. C’è anche lo spettacolare fuoricampo di Abacherli in una strabordante prima ripresa che finisce 0-5. Un doppio di Filler alla seconda ripresa consente di portare a casa in altro punto per il 0-6. Al quarto inning un errore della difesa di casa si trasforma nello 0-7. Poi valida Abacherli per l’0-8.

Vittoria, invece, per la Rheavendors Caronno nell’incontro pomeridiano con la matricola New Bollate.

(foto: alcune fasi del match)

02062021