OLGINATE – E’ durata cinquanta minuti l’imbattibilità dell’Ardor Lazzate sul campo della capolista Olginatese Brianza, al 6′ della ripresa la rete dell’ex saronnese Pizzini che ha sbloccato il risultato a favore dei locali. L’Asd Varesina – seconda forza del torneo – oggi ha vinto in casa contro la Pontembrese e vincendo anche domenica prossima in trasferta contro il Milano city raggiungerebbe in testa l’Olginatese (che il prossimo weekend riposa) e quindi ci vorrebbe lo spareggio per definire la vincente del campionato.

Olginatese Brianza-Ardor Lazzate 1-0
OLGINATESE BRIANZA: Esposito, Brini, Guanziroli, Tarasco, Citterio, Viganò M., Berberi, Segato, Berberi II, Pizzini, Panzetta. A disposizione Jusufi, Viganò N., Galbusera, Proserpio, Perini, Fall, Contrastato, Del Re, Rada. All. Airoli.
ARDOR LAZZATE: Bozzato, Frigerio, D’Astoli, Peverelli, Romanò, Belotti, Ronchi, Martini, Manta, Corsini, Cavalcante. A disposizione Bizzi, Ziraffa, Pieri, Noviello, Pedrazzini, De Vincenzi, Cannizzaro, Ferrari, Quaggio. All. Bonazzi.
Arbitro: Frizza di Perugia (Turra di Milano e Mavelli di Milano).
Marcatore: 6′ st Pizzini (O).

(foto: precedente martch dell’Ardor Lazzate)

06062021