SARONNO – Stamattina all’hub vaccinale ex Pizzigoni si sono registrati una decina di svenimenti. Diverse persone durante l’attesa che segue la somministrazione del vaccino hanno accusato un mancamento. Sono stati subito aiutati dal personale medico che si è preso cura di loro con tutto il necessario di cui ovviamente è dotata la struttura.

Non è stato necessario l’intervento di ambulanza e nessuno è stato trasferito al pronto soccorso. Tutti hanno fatto ritorno a casa in autonomia appena si sono ripresi.

Le vittime del malore hanno spiegato di sentirsi accaldati e di avvertire una mancanza d’aria tanto che sono svenuti mentre uscivano a prendere una boccata d’aria. Il personale sanitario, i medici ma anche le infermiere, hanno fornito tutta l’assistenza del caso e hanno monitorato i pazienti fino a quando non si sono sentiti meglio. I vaccinati hanno ringraziato il personale per l’assistenza ricevuta.

Nel pomeriggio nell’hub vaccinale sono arrivati i ventilatori con nebulizzatore d’acqua e sono stati ricollocati i gazebo per l’attesa in modo che fossero all’ombra.

Fortunatamente non si sono registrati ulteriori casi di mancamento. La struttura di via Parini è attrezzata per affrontare ogni tipo di emergenza, come tutti gli hub vaccinale allestiti in questi mesi, ma è la prima volta che si registra un così alto numero di malori.

(foto archivio)

8 Commenti

  1. “È una bella struttura”
    “È il luogo più adatto”

    Non solo doveva essere abbattuta vent’anni fa, non c’è neanche un sistema di raffrescamento…

  2. Ringrazio nuovamente tutto il personale medico e paramedico dell Hub , l equipaggio dell ambulanza di Limido che mi hanno prestato un rapido e professionale soccorso durante entrambi i malori che ho avuto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.