CORNAREDO – Le speranze dell’Asd Varesina erano quelle di riagguantare in extremis, all’ultima giornata di regular season, il primo posto in classifica e costringere la capolista Olginatese allo spareggio per la serie D ma nel caldissimo pomeriggio di oggi sul campo di Cornaredo la partita è finita con un 4-2 per Milano, risultato che consente ai brianzoli (che oggi riposavano) di restare primi da soli e quindi di salire direttamente di categoria.

La cronaca – A segno i locali dell’ex tecnico saronnese Antonio Aiello al 32′: Toure riceve sulla sinistra ed insacca all’angolino. Per la Varesina neppure il tempo di riordinare le idee: al 36′ il raddoppio del Milano city, punizione di Mbengue. Nella ripresa al 19′ accorciano le distanze gli ospiti: tiro-cross di Amelotti preda di Vezzi appostato in area e che insacca da distanza ravvicinata. Al 29′ il pari: assist di Vezzi per Kate che appoggia in rete da due passi. Ma il finale è ancora del Milano city con gol di Fofana al 43′ e di Mbengue al 50′ in pieno recupero.

Milano city-Asd Varesina 4-2
MILANO CITY: Rinaldi F., Piras, Mbengue, Diop, Benvindo, Imbriola, Rinaldi M. (13′ st Petriccione), Dampha, Toure, Faye, Sejdo (34′ st Fofana). A disposizione: Selva, Volta, Traina, Baresi, Thiaw, Floridi, Buzzi. All. Aiello.
ASD VARESINA: Spadavecchia, Nejmi (13′ st Bellacci), Zefi, Allodi, Schieppati (9′ st Chiarion), Mira, Rebolini, Urso (35′ st Broggi), Deodato (13′ st Vezzi), Amelotti, Anzano (17′ st Kate). A disposizione: Castelli, Essan, Tino, Boccadamo. All. Spilli.
Arbitro: Branzoni di Mestre (Tinelli di Treviglio e Monelli di Busto Arsizio).
Marcatori: 32′ pt Toure (M), 36′ pt Mbengue (M), 19′ st Vezzi (V), 29′ st Kate (V), 43′ st Fofana (M), 50′ st Mbengue (M).

(foto archivio)

13062021