CISLAGO – Uno “spettacolo osceno”: così sul web è stato definito l’imbrattamento del parco comunale e del parcheggio adiacente nei pressi di piazza Toti in centro a Cislago. Argomento di dibattito sui social, dopo la comparsa delle eloquenti immagini pubblicate dai cittadini e che testimoniano come, nel fine settimana, qualche abbiamo abbandonato una buona quantità di rifiuti in zona. Cartacce, forse resti di improvvisati pic nic all’aria aperta e con sullo sfondo il palazzo comunale, bicchierini di carta, mozziconi di sigarette, il tutto a distanza di solo qualche metro dai pur esistenti cestini per la raccolta dei rifiuti, che in questo caso evidentemente non sono stati utilizzati.

Sotto le panchine un po’ di tutto, bicchierini di plastina in buon numero con i resti di un “apertivo” e mozziconi di sigarette in quantità; anche bottigliette di vetro vuote. Opera di “sporcaccioni“, il cui comportamento è ora stigmatizzato da tanti cittadini.

(foto: il particolare di una delle immagini comparse sul web)

14062021