SARONNO – Parte stasera l’annuale appuntamento con le aperture serali dei negozi organizzato dal Distretto urbano del Commercio con il massimo rispetto delle normative anticovid.

NEGOZI APERTI MA NIENTE GRANDI EVENTI
“Abbiamo fatto il possibile per evitare assembramenti – spiega Luca Galanti – proprio per questo non ci saranno grandi eventi ma ogni sera una diversa proposta musicale itinerante”. Stasera ad esempio è prevista la presenza della banda cittadina. Tutta da valutare l’adesione delle attività commerciali in questa prima serata di aperture. Tradizionalmente l’adesione in città è sempre tiepida al primo giovedì ma soprattutto potrebbe pensare la preoccupazione per la sicurezza dopo la rapina di sabato pomeriggio. I commercianti potranno tenere le saracinesche alzate dalle 21 alle 23.

RACCOLTA DIFFERENZIATA IN ZONA UNO
L’iniziativa, che proseguirà fino a giovedì 5 agosto, vedrà come sempre una diversa gestione della raccolta differenziata. In sostanza i privati dovranno esporre umido, carta e cartone, plastica e lattine dalle 12,30 alle 14 del giovedì o tra le 23,30 del giovedì e le 6 del venerdì. I negozi che non aderiscono dovranno esporre dalle 12,30 alle 14 mentre le attività commerciali che aderiscono dalle 23,30 di giovedì alle 6 del venerdì.

VISITE GUIDATE
Ad arricchire la serata saranno organizzati anche eventi con le associazioni. Si parte con il gruppo “Cantastorie” che propone visite guidate su prenotazione alla chiesa di San Francesco a partire dalle 21. Sarà occasione per conoscere la storia dell’edificio di culto, vedere gli ultimi interventi in corso e visitare anche il sottotetto (sempre nel rispetto delle norme anticovid).

CULTURA ANCHE IN SANTUARIO
Alla stessa ora in Santuario è in programma la presentazione di un prestigioso volume dedicato ai compianti a partire da quelli delle chiese cittadine.