SARONNO – Niente finale per Edoardo Luraschi 18enne saronnese dell’Osa che agli europei d’atletica under 20 ha raggiunto la semifinale ma con il settimo posto conquistato con il tempo di 10.66 non ha conquistato un posto per il passaggio successivo. ù

Il saronnese, al debutto in maglia azzurra, ha corso ieri i 100 metri.

Tra gli azzurri di questo europeo sono presenti anche altri due atleti “made in Osa” la saronnese Giorgia Marcomin che correrà i 100 metri ostacoli e il cairatese Filippo Cappelletti che disputerà i 200 metri e nella staffetta 4×100 con Edoardo Luraschi. Per tutti e tre la stagione ha segnato la ripartenza dopo l’anno di Covid e la convocazione azzurra è stata l’emozione arrivata dopo buoni risultati e la soddisfazione di tornare in pista e ad allenarsi insieme ai compagni.

I giovani talenti dell’Osa si sono preparati in modo diverso alla sfida di Tallinn: Luraschi e Cappelletti hanno partecipato ad un raduno nazionale mentre Giorgia ha seguito un allenamento al mattino e uno specifico sugli ostacoli al pomeriggio. Per tutti l’obiettivo è migliorare il proprio personale, vivere al massimo l’esperienza e godersi il debutto in azzurro.

QUI L’INTERVISTA DE ILSARONNO

2 Commenti

Comments are closed.