Home Groane Cogliate La crisi delle materie prime rallenta il palasport di Cogliate

La crisi delle materie prime rallenta il palasport di Cogliate

280
2

COGLIATE – Una volta terminata sarà una struttura da duecento posti a sedere con la possibilità di ospitare vari sport indoor, ma per il momento il cantiere è bloccato a causa degli scarsi rifornimenti delle materie prime, una crisi globale che sta mettendo in difficoltà tantissime opere pubbliche e non. Il palasport di Cogliate in costruzione nella zona delle scuole medie subirà sicuramente dei ritardi.

Il sindaco Andrea Basilico, che ha annunciato l’interruzione dei lavori, spiega: «Le parti in legno per il tetto sono state ordinate e arriveranno per settembre, mentre attualmente mancano i materiali per il cappotto termico e per altre sezioni della struttura. Oltretutto dobbiamo far fronte a dei rincari imprevisti. Sembra che dal Ministero vogliano sbloccare lo sconto d’opera, ma noi abbiamo costi superiori per cento mila euro solo per la copertura, a fronte di uno sconto di 80mila. Fortunatamente abbiamo accantonato gran parte dell’avanza di amministrazione in modo previdente e riusciremo comunque a completare l’opera, anche se costerà di più l’importante è finirla». Anche se sicuramente ci saranno dei ritardi, indipendenti dalla volontà dell’amministrazione comunale e dell’azienda appaltatrice.

20072021

2 Commenti

  1. Benvenuti nel mondo reale !
    Sono mesi che le aziende produttive patiscono gli aumenti e la poca disponibilità delle materie prime ( tutte )
    Gli effetti si possono già verificare : si rinuncia alle commesse laddove non si riesce ad ottenere un proporzionale aumento del prezzo di vendita o la sicurezza di disporre del materiale per evadere l’ordine senza rischio di subire penali . La lunga scia degli effetti si protrarrà , visto che il trend al rialzo non accenna a diminuire ,si ripercuoterà su tutti i prezzi al consumo e metterà in crisi molte aziende .
    Ora aspettiamo di vedere quanto tempo ci metteranno a intravvedere il problema e a prendere provvedimenti i Signori delle politica nazionale ed europea.

Comments are closed.