FUKUSHIMA – Buon debutto alle Olimpiadi di Tokyo per la Nazionale italiana di softball che questa notte, si è giocato dalle 5, ha perso di misura contro la favoritissima per l’oro, gli Stati Uniti d’America. Gli Usa si sono imposti 2-0 al termine di una partita a lungo sui binari del totale equilibrio.

Bella la sfida a distanza fra le lanciatrici, la veterana degli Usa, Cat Osterman, e la bollatese Greta Cecchetti. Per l’Italia l’unica valida è firmata da Andrea Filler dell’Inox Team Saronno con un singolo al quinto inning. Per le americane è giunto un punto alla quarta ed un punto alla quinta ripresa.

In precedenza la netta vittoria del Giappone sull’Australia, 8-1 mentre il Canada, a chiusura del programma olimpico giornaliero, ha battuto il Messico 4-0; sempre a Fukushima. Domani alle 2 (ora italiana) Stati Uniti-Canada, alle 5 c’è Messico-Giappone ed alle 8 torna sul diamante l’Italia contro l’Australia. Classifica: Giappone, Canada e Stati Uniti d’America 1 vittoria e 0 sconfitte; Italia, Messico e Austrialia 0 vittorie e 1 sconfitta.

(foto Shinji Oyama/WBSC: una fase di gioco dell’incontro fra Italia ed Usa)

21072021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.