CERIANO LAGHETTO – “Ho firmato la convocazione del consiglio comunale, in seduta straordinaria ed aperto ai cittadini, sul caso “Gianetti Ruote”. Non inviteremo i lavoratori in Comune, saremo noi ad andare da loro!” Lo sottolinea il vicesindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo.

Il consiglio infatti si riunirà direttamente fuori dallo stabilimento, dove il presidio va avanti, giorno e notte. “Siamo con voi” dice Cattaneo. L’appuntamento è fissato giovedì 29 luglio davanti ai cancelli aziendali di via Stabilimenti, dalle 17.

Fondata nel 1880 a Saronno la Gianetti ruote ha oggi sede in via Stabilimenti a Ceriano Laghetto dove conta 152 dipendenti. Attualmente produce ruote per camion e per le celebri motociclette della Harley Davidson. E’ di proprietà di un fondo investimenti tedesco, che controlla anche molte altre aziende in svariati settori compreso quello dei giocattoli e del modellismo. E’ ferma dal 3 luglio quando è stata inviata la mail che annunciava lo stop dell’attività nello stabilimento cerianese e l’intenzione di procedere con il licenziamento collettivo.

QUI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA VICENDA

28072021

2 Commenti

  1. Un orario decente per quelle persone che lavorano e per fortuna non sono poche, no?????

  2. Per dovere di cronaca: il CC era stato richiesto da Orizzonte Comune (opposizione) ad inizio luglio subito dopo l’ arrivo delle lettere di licenziamenti.
    Il vice sindaco ci ha pensato tanto, forse aveva altri impegni , per lui, più allettanti.

Comments are closed.