VARESE –  Riceviamo e pubblichiamo la nota del Servizio meteo regionale.

Dal pomeriggio di ieri, sabato 31 luglio, le zone alpine, prealpine e dell’Alta Pianura occidentale sono state interessate da fenomeni
temporaleschi, inizialmente isolati e successivamente – nelle ore serali e notturne – più frequenti e diffusi, con accumuli di pioggia
abbondanti nelle ultime 24 ore; i valori massimi si sono registrati sulle aree prealpine centroccidentali con punte fino ad oltre
100 mm (massimo 121 mm a Valtorta, in provincia di Bergamo), le stime radar confermano questo dato mostrando accumuli massimi tra 100 e 150 mm sul versante orobico meridionale.

La parte più attiva della perturbazione si è allontanata in direzione nordest oltre i confini regionali; la Lombardia è ora interessata
da residua instabilità atmosferica, condizione destinata a mantenersi fino al pomeriggio per poi esaurirsi in serata; resta dunque la possibilità di qualche rovescio o temporale isolato nel pomeriggio, anche sulle zone di Pianura e Appennino finora non interessate dalle precipitazioni. Si segnalano temporanei rinforzi del vento nel pomeriggio, da ovest sulla Pianura orientale, da nord sulle zone di nordovest.

Per la giornata di domani, lunedì 02 agosto, correnti occidentali in quota favoriscono il mantenimento di condizioni di debole
instabilità atmosferica: nelle ore diurne, ma soprattutto nel pomeriggio, possibile sviluppo di qualche temporale isolato, più
probabile sui rilievi prealpini centrorientali, in esaurimento in serata.

(in foto: pioggia all’hub vaccinale ex- Pizzigoni a Saronno)

01082021

1 commento

Comments are closed.