SARONNO – Secondo incontro e seconda vittoria dell’Inox Team Saronno, che ha così vinto il proprio girone preliminare a punteggio pieno: sotto il sole delle 12.30 le saronnesi del manager Larry Castro hanno battuto Les Pharaons, la squadra francese presente nel torneo. Una squadra un po’ “caronnese” visto che per l’occasione vi militano le lanciatrici Silvia Durot e Bianca Messina del Caronno con l’allenatore caronnese Argenis Blanco nel ruolo di pitching coach. Ma pure i rinforzi del Caronno non sono bastati alle transalpine per arginare lo strapotere saronnese: è finita 14-3 con tre fuoricampo del Saronno, di Priscilla Brandi, Giulia Longhi e Brittany Abacherli. Mentre sul monte di lancio si sono alternate Kelly Barnhill e la giovane Chiara Rusconi.

In contemporanea a Bovisio Masciago vittoria 8-1 delle spagnole del Viladecans sulle polacche del Gepardy Zory; a Legnano il successo del Trnava Panthers (Slovacchia) contro le tedesche Neunkirchen Nightmares, per 4-2.

Ora inizia la seconda fase, con i gironi che raggruppano migliori e peggiori della prima fase. Alle 17.30 di oggi Inox Team Saronno di nuovi in campo, stavolta a Legnano, contro le belghe Chicaboo’s. A Saronno, stessa ora, Eagle Praga (Cechia)-Trnava Panthers. Stasera a Saronno alle 20.30 Olympia Haarlem (Olanda) contro Crazy Chicklets (Austria).

QUI TUTTI GLI ARTICOLI SULL’EVENTO

Ingresso del pubblico consentito, ma con green pass.

La Women’s european cup winners cup, la Coppa delle Coppe di softball si tiene a Saronno. A parte la squadra del Regno Unito che ha momentaneamente deciso di sospendere le trasferte all’estero, confermata la presenza delle altre squadre: favorite per la vittoria, Eagles Praga della Repubblica Ceca e Olympia Haarlem dall’Olanda, ma anche, naturalmente, le saronnesi dell’Inox Team Saronno, capolista in serie A1. Per un totale di 14 squadre partecipanti, presenti anche le Fireballs israeliane, Carrousel Mosca (Russia), Gepardy Zori (Polonia), Trnava Panthers (Slovacchia), Chicaboo’s (Belgio), Mrki Medvedi (Croazia), Zurich Challengers (Svizzera), Villadecans (Spagna), Crazy Chicklents (Austria), Neunk Nightmares (Germania) e Les Pharaons (Francia).

17082021