Home App Data fissata, torna il Saronno Fotofestival con il Gruppo fotoamatori

Data fissata, torna il Saronno Fotofestival con il Gruppo fotoamatori

831
0

SARONNO – E’ partito il conto alla rovescia per l’inizio del Fotofestival, tradizionale appuntamento che apre la stagione degli eventi dell’autunno saronnese. Emanuela Baccichetti, presidente del consiglio direttivo del Gruppo Fotoamatori Saronnesi, ne ha parlato con ilSaronno media partner dell’appuntamento.

Quest’anno si terrà per la sedicesima edizione, dopo l’assenza dell’anno scorso causa covid. L’evento, un “contenitore” lo definisce Baccichetti, non propone solo mostre fotografiche, ma soprattutto occasioni d’approfondimento, analisi e condivisione. L’evento propone progetti collettivi in cui emerge però “l’autorialità dei fotografi arricchendo l’intera città anche grazie alla scelta di esporre in location diverse”. In questo modo chi partecipa può percorrere nei 2 weekend, 18-19 e 25-26 settembre, le vie di Saronno e visitare il centro cittadino, da Villa Gianetti, alla Sala Nevera per arrivare alla Fondazione Casa di Marta, sede dell’associazione.

Un progetto ambizioso anche perchè studiato e organizzato negli ultimi mesi nel pieno rispetto delle norme anticovid.

Un’iniziativa che racconta il legame con la città ma anche la filosofia del gruppo Fotoamatori che ha più di 50 anni. I soci si riuniscono ogni lunedì con diverse proposte per sviluppare una cultura dell’immagine con tante attività che permetta agli appassionati di far crescere passione e compentenze.

E’ possibile iscriversi anche se non si è professionisti per partecipare ai progetti e confrontarsi con gli autori, come Stefano Natrella, per altro curatore delle mostre del Fotofestival.

(video: l’intervista a Emanuela Baccichetti)

04092021