CERIANO LAGHETTO – “Per salvare la Gianetti sono disposto a confrontarmi con tutti, ieri dal Prefetto, stamattina in Regione, questo pomeriggio con l’ex presidente del consiglio Conte a Limbiate dove era presente una delegazione di lavoratori della azienda di Ceriano Laghetto”.

Sono le parole del sindaco Roberto Crippa che oggi con i lavoratori Gianetti ha avvicinato Giuseppe Conte, l’ex presidente del consiglio in visita a Limbiate. Ascoltate le istanze dei lavoratori il leader del M5s ha spiegato di essere pronto a parlare della vicenda

Conte ha ascoltato con attenzione, dicendosi disponibile a parlare della tematica con la viceministra Alessandra Todde (M5S). Un passaggio che potrebbe velocizzare una nuova chiamata al Mise.

Fondata nel 1880 a Saronno la Gianetti ruote ha oggi sede in via Stabilimenti a Ceriano Laghetto dove conta 152 dipendenti. Attualmente produce ruote per camion e per le celebri motociclette della Harley Davidson. E’ di proprietà di un fondo investimenti tedesco, che controlla anche molte altre aziende in svariati settori compreso quello dei giocattoli e del modellismo. E’ ferma dal 3 luglio quando è stata inviata la mail che annunciava lo stop dell’attività nello stabilimento cerianese e l’intenzione di procedere con il licenziamento collettivo.

QUI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA VICENDA

 

1 commento

  1. Caro sindaco ha un grande esponente del suo partito Ministro al mise, risolto ancora nulla?
    In effetti la vita da aizzapopolo e selfi facile, con tutte le soluzioni in tasca è più facile, poi quando tocca fare ed essere governo diventa tutto infinitamente più difficile!

Comments are closed.