Home App Obiettivo Saronno annuncia: “Dho nominata consigliere incaricata alla rigenerazione dell’ex Isotta”

Obiettivo Saronno annuncia: “Dho nominata consigliere incaricata alla rigenerazione dell’ex Isotta”

738
24

SARONNO – “Obiettivo Saronno informa i cittadini che il sindaco Augusto Airoldi ha nominato Cristiana Dho come consigliere comunale incaricato nell’ambito della rigenerazione dell’area dismessa ex Isotta Fraschini“.

Inizia così una nota della lista civica viola che annuncia la nomina del primo consigliere comunale delegato passaggio annunciato la primavera scorsa anche per aumentare la condivisione e la partecipazione in maggioranza.

“Con questo ruolo, la nostra consigliera avrà il compito di studiare e approfondire gli aspetti di riqualificazione dell’area dismessa per le parti di competenza dell’amministrazione comunale. In particolare, fornirà il suo contributo nella progettazione del parco urbano con l’individuazione di funzioni pubbliche utili e compatibili col territorio e del nuovo parcheggio sotterraneo che sarà strategico per la mobilità e per lo sviluppo dei servizi esistenti e nuovi della città. Collaborerà proattivamente con gli assessori competenti – in particolare Alessandro Merlotti, Novella Ciceroni e Franco Casali – per la realizzazione degli obiettivi previsti per questo ambito nel programma amministrativo.

Cristiana Dho avrà la possibilità di contribuire allo sviluppo di un’area molto ampia – complessivamente di 120 mila metri quadrati – ormai abbandonata da più di trent’anni, che ha la potenzialità di favorire la rinascita della nostra città. Il suo impegno sarà orientato alla ricerca di idee e soluzioni che siano il meglio per il benessere dei cittadini in termini di vivibilità e servizi offerti. Sarà una figura di riferimento per i colleghi consiglieri che avranno così più tempo e risorse per approfondire altri temi.

La collaborazione vivace e fattiva con la proprietà dell’ex Isotta Fraschini sarà un ingrediente indispensabile considerando che entrambe le parti, pubblico e privato, hanno un obiettivo comune: il bene dei cittadini”.

10092021

24 Commenti

  1. Bene. Coinvolgere anche per area ex cantoni che avrà qualche problema di viabilità oltre a servire verde. Serve anche una volta per tutte obbligare i supermercati di nuova costruzione a prevedere parcheggi sotterranei e non di superficie. In superficie un po’di piante.

  2. Bene continua la spartizione delle poltrone sempre all’interno del palazzo complimenti a Obiettivo Saronno che dimostra di essere molto capace in questo

  3. Ma pensate solo a spartivi gli incarichi?
    Io vi ho votati per salvare l’ospedale e vedo che più che continuare a raccogliere firme non state facendo e intanto l’ospedale va a rotoli mentre voi pensate ad altro.

  4. Sarebbe possibile per favore sapere in base a quali titoli la consigliera ha avuto la nomina? E perché tale delicato compito non rimane entro la giunta? non do alcun contenuto polemico alle domande, ma quando si fa una nomina vanno illustrati ragioni e curriculum, gli anglosassoni la chiamano accountability.

    • Perchè dopo la storia del “testicolo viola” ….. hanno voluto più potere …

      • Sei un genio. “Testicolo Viola”….è un’ora che rido come un pazzo. Grazie per avermi rallegrato la giornata. Chiunque tu sia.

    • CV sul sito istituzionale del Comune… troppo difficile cercare? Ci riesce anche un bambino…

      • Risposta da perfetto burocrate.
        Ho chiesto due cose, che preciso ancora meglio:
        le ragioni di una nomina extra giunta, visto che, sta scritto, ci sono ben tre assessori coinvolti nel progetto ex-Isotta Fraschini;
        quali titoli specialissimi, arte dell’uncinetto a parte, abbia la consigliera Dho in materia di rigenerazione urbana, tali da polverizzare quelli dei tre assessori (un ingegnere incluso).
        Come vede trascuro il dettaglio che solo nelle ultime righe vi degnate di concedrte una citazione alla proprietà privata dell’area, che come noto non è del Comune. Forse ci vorrebbe più rispetto.

  5. Professionista di elevata competenza che sicuramente contribuirà con idee innovative e qualificate alla rinascita e crescita di Saronno…finalmente i professionisti della politica sostituiti da professionisti del fare e della concretezza.

  6. Il ruolo di questo consigliere è solo politico e non tecnico e non deve sovrapporsi all’Assessore alla partita. Quindi un ruolo inutile e dispersivo come le firme raccolte per l’ospedale. Limitatevi a svolgere bene il compito di consigliere e non altri incarichi che riducono i tempi per ciò che uno è capace fi svolgere. Il troppo confonde e rende sterili.

  7. noto che non c’è nemmeno un cenno ad un minimo di progettazione partecipata, tutti i sogni della vecchia Isotta seppelliti dall’Airoldi del fare.

    • Sono stati istituiti N gruppi di lavoro aperti a chi vuole contribuire, N commissioni e poi ti lamenti?
      A quali gruppi di lavoro stai partecipando? Quale contributo stai apportando a Saronno, oltre a scrivere qui?

Comments are closed.