SARONNO – Occupazione anarchica a Cascina Colombara: questo pomeriggio i giovani si sono collocati nel cascinale dismesso situato nei pressi della stazione ferroviaria di “Saronno sud” sulla linea Saronno-Milano, stasera c’è in programma “Acque scure”, l’annuale concerto che viene proposto in settembre ogni anno, promosso dal Collettivo Adespota. E che, dunque, come l’anno scorso evidentemente si terrà nell’area del cascinale dismesso, in via San Carlo, periferia sud saronnese.

Tramite i social è stato anche diffuso il programma dettagliato dell’informale evento, giunto alla sua ottava edizione: nel pomeriggio writers in azione, un aperitivo, una cena vegana e poi dalle 20.30 e sino a tarda notte si alterneranno band locali e non solo. E’, solitamente, il più affollato appuntamento fra quelli promossi sul territorio da parte dei gruppi anarchici ed in passato si era svolto in altre aree dismesse della città.

(foto archivio: una immagine dell’occupazione che era avvenuta l’anno scorso sempre al casolare dismesso nei pressi della stazione ferroviaria di Saronno sud)

11092021

26 Commenti

  1. AIROLDI! Intervenire subito per lo sgombero, visto che sicuramente non verranno rispettate le norme anti covid.
    Non si vorrebbe mai finisse come al rave di Viterbo ……

    • È uno stabile comunale ? No. E allora lo sgombero può essere chiesto solo dalla proprietà. Informarsi prima di scrivere … grazie

      • Compagno… il comune è la nostra casa…..non é privato…lo sgombero deve essere effettuato se il cittadino vuole questo …

  2. Ma possibile che a Saronno anche in tempi di pandemia sia possibile tutto ciò?
    Ma Saronno un sindaco esiste?

  3. …. vabbeh, Airoldi scriverà un’altra letterina al prefetto.
    In attesa che la scriva e ottenga la solita risposta, il concertone si farà con buona pace di tutti, tranne per i residenti della Colombara che questa notte la passeranno svegli.

  4. Noi comuni mortali che teniamo il distanziamento, utilizziamo il gel sanificante, indossiamo la mascherina evitiamo gli assembramenti e abbiamo il green pass altrimenti le forze dell’ordine ci fanno un multone.
    Loro invece occupano, si assembrano, niente mascherine, al posto del gel fiumi di birra, l’unica cosa green che utilizzano è la canna.
    E il sindaco di Saronno che farà?
    Provo ad immaginarlo intento a scrivere l’ennesima richiesta d’intervento del Signor Prefetto.
    Ma sarà mai possibile tutto ciò?

      • Postare sui social, di cui è tanto pratico, la sua indignazione per certe cose? Ma dato che i telos fanno parte della grande famiglia allargata della sinistra non lo farà

      • Scusi ma secondo lei il Sindaco a cosa serve ? A fare le manifestazioni in piazza con gli scout per le donne afghane ?

  5. Il sindaco era in piazza con gli scout a fare la manifestazione per le donne afgane. Dei problemi di Saronno non gliene frega niente !

  6. Bambini, finite le ferie? … si torna a giocare a fare gli alternativi… bella la vita eh…tanto poi paga papà

    • Meglio avere figli che scendono un piazza a manifestare per dei diritti che averli in casa davanti allo smartphone…. Ma lei da giovane non ha mai sognato di fare qualcosa per gli altri? Evidentemente no, che tristezza di gioventù

      • Si, rivoluzionari anche loro con lo smartphone che postano su un social in mano ad un monopolista supermiliardario.
        E poi ogni tanto si ricordano di essere anticapitalisti
        Che anarchia triste

  7. E voi, locandina di sta gente, non lo pubblicate il programma dettagliato?
    Paradossale leggere anche quest’anno, com l’anno scorso…
    Acque scure sta per fogne?

  8. Sig.ra Giudici, ancora nessuna diretta video del concerto degli anarchici? Mi sta deludendo un pò il suo giornalismo apartitico apolitico e politically correct.

Comments are closed.