SARONNO – Identificato ladro di telefonini con tanto di bottino restituito alle vittime. E’ il risultato dell’attività investigativa dei carabinieri di Saronno partita dalla segnalazione di uno studente derubato del telefono nei pressi della stazione ferroviaria di Saronno.

Accortasi del furto la vittima si è subito messa in contatto con il 112 che ha inviato sul posto l’aliquota radiomobile della compagnia di Saronno. I militari, intervenuti in pochi minuti hanno rintracciato e fermato il tunisino che aveva con sè due smartphone entrambi di provenienza furtiva. I carabinieri hanno rintracciato i proprietari dei telefonini a cui sono stati subito restituiti.

Nel frattempo è stato identificato il 32enne tunisino che aveva precedenti per reati analoghi. Le indagini ora proseguono per trovare il complice del ladro. La coppia aveva realizzato, solo ieri sera due colpi, uno davanti la stazione ferroviaria di Saronno e un’altro nel piazzale adiacente il negozio di articoli sportivi Decathlon in viale Lombardia.

15 Commenti

  1. Un plauso a Carabinieri e l’ennesima nota di demerito al sindaco che sotto l’aspetto sicurezza a Saronno non esiste!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.