SARONNO – Si intitola “A 12 anni” il brano scritto da Luciano Silighini Garagnani e arrangiato da Toti Denaro che completa la colonna sonora originale del film “Da una corsa in biciletta” diretto dal regista saronnese e incentrato sulla biografia della famiglia Librandi. Una canzone che sarà il tema finale del film, scritta interamente da Silighini e dedicata all’onorevole Gianfranco Librandi.

“Questa canzone è una dedica piena d’affetto per il protagonista del mio film. In ogni parola c’è un pezzo della sua vita vera, una poesia, un racconto atto a dimostrare come non bisogna arrendersi mai e trovare il coraggio di andare avanti con caparbietà senza mai dimenticare i momenti bui e i nostri ideali. Chi conosce l’uomo Gianfranco Librandi sa che la tenerezza di quel bambino che a 12 anni pedalava e faceva il garzone in panetteria è rimasta nel suo cuore generoso” dichiara Silighini non nuovo alla stesura di brani musicali impegnanti come alcuni brani con De Marinis e anche più simpatici come la canzone “Milla” che ispirò, come lo stesso cantante australiano Gotye ha ammesso, il suo brano campione di incassi “Somebody thts used to know”.

La canzone “A 12 anni” è una produzione internazionale realizzata dal duo Silighini/Denaro e registrata al Dead Duck Studio di Graz in Austria, città natale di Arnold Schwarzenegger, missato da Alberto Lovison LMP, sempre nella città Austrica mentre è cantata da Alessandro Albanese con Toti Denaro alla batteria, basso, chitarre e programmazione.

La premiere del film sarà a fine ottobre a Milano al teatro Franco Parenti.

16092021